Banca depositaria vs banche tradizionali: conoscere la differenza

Il settore bancario e della gestione patrimoniale ha presentato uno sviluppo significativo nel corso dell’ultimo secolo, offrendo nuove profonde opportunità e possibilità relative alla crescita e all’innovazione.

Dalle sue umili origini, il primo esempio di operazioni transazionali condotte da commercianti di tutto il mondo, le cose si sono svolte in modo piuttosto semplice, con la concessione di prestiti di grano agli agricoltori e ai commercianti che trasportavano merci tra le città.

Da allora, l’industria che è stata alimentata dall’automazione e dai progressi tecnologici è fiorita con innovazioni che cercano di migliorare le sezioni operative e l’esperienza del cliente.

In parole povere; il settore bancario gestisce contanti, credito e altre transazioni. Le banche offrono un rifugio sicuro per le persone per conservare denaro e credito extra. Offrono diversi servizi come conti di risparmio, depositi e conti correnti. Le banche utilizzano depositi per concedere prestiti che a loro volta offrono ai clienti servizi di prestito come; mutui per la casa, prestiti alle imprese e prestiti alle automobili.

Tutte queste descrizioni hanno spiegato come è strutturata una banca tradizionale. E i custodi? Quali sono? O cosa fanno i custodi? Queste sono solo alcune delle domande che cercheremo di ottenere anche delle risposte.

Una semplice spiegazione sarebbe che un custode è un istituto finanziario che fornisce detenzione e custodia di attività, comprese le attività digitali. La principale differenza tra le banche tradizionali e i custodi è che i custodi possono gestire, archiviare e scambiare criptovalute. Inoltre, i depositari non dipendono dalle banche centrali. Altri lo considerano un tipo di servizio fornito da una banca che di solito si concentra su insediamenti, custodia e rendicontazione di titoli e liquidità dei clienti. Sarebbe anche descritto come una soluzione bancaria o un istituto finanziario specializzato responsabile della salvaguardia delle attività finanziarie di una società o di un individuo e non è coinvolto nel settore bancario tradizionale.